Miglioriamo insieme! In soli 2 minuti! La tua opinione conta molto per noi: Compila il modulo

Uno sconto del 15% verrà automaticamente applicato a tutti gli utenti finali.

IN FABBRICA

Tradizione e tecnologia

La combinazione vincente è mettere le nuove tecnologie a disposizione del know how aziendale, frutto di oltre 60 anni di esperienza e di un background storico di notevole spessore.
L’arte della lavorazione del ferro a Maniago risale infatti al 1380 ed è testimoniata da un documento nel quale compare il nome del primo artigiano di Maniago, Nicolussio. Sembra comunque che già nell’epoca Romana fosse praticata l’estrazione di ferro dalle montagne del torrente Colvera.
Il battesimo ufficiale di Maniago "Città delle coltellerie" avvenne nel tardo Medioevo quando l'abilità dei nostri artigiani conquistò l'attenzione della "Repubblica di Venezia" (che ordinò armi di punta e taglio agli artigiani di Maniago), ed in seguito quella delle più importanti Signorie d'Italia come quella dei "Medici" e degli "Estensi". Le lame di Maniago venivano infatti preferite a quelle di altri paesi. Così, semplici elementi come l’acqua, il ferro ed il legno venivano naturalmente trasformati dall’abilità degli artigiani, generando una tradizione che si è andata evolvendo e consolidando nei secoli.
Certamente l'evoluzione tecnologica ha radicalmente modificato e qualificato i metodi di produzione, ma l'abilità manuale nel nostro lavoro rimane di fondamentale importanza. MERCURY si augura di essere un degno erede di quel "gene coltello" che ha sempre distinto la qualità dei prodotti di Maniago.

Progettazione

La progettazione è fondamentale al fine di ottenere un prodotto di alta qualità e prestazioni elevate.
L’ausilio di tecnologie informatiche di progettazione ha notevolmente qualificato questa fase, ma il prototipo resta comunque l’elemento fondamentale per la decisione finale.
E’ nella realizzazione del prototipo che si riversa l’esperienza e l’abilità dell’artigiano ed è in questa fase che si pensa alla programmazione dei processi produttivi.

Materiali

Tutti materiali utilizzati per la realizzazione dei coltelli MERCURY sono di prima qualità. Vengono utilizzati acciai inossidabili (A420, A304, A430, A431, A440c…), acciai al carbonio, titanio grado 5 e/o grado 2, leghe leggere di alluminio.
I manici della coltelleria sportiva sono delle più svariate essenze di legno (palissandro, ulivo, cocobolo, palma, bosso, legni multistrato, faggio…) oppure in vero corno di cervo, alluminio anodizzato, alluminio sublimato, micarta o materiali plastici come ABS.
Nella coltelleria da cucina e professionale per ragioni igieniche la scelta dei materiali riguardanti il manico è più limitata infatti troviamo il POM nelle diverse colorazioni e finiture e il MOPLEN.

Processo produttivo

Tutto il processo produttivo (come quello gestionale) è regolato e costantemente sorvegliato dai metodi appresi da decenni di certificazione per la gestione della qualità. Pertanto, tutte le fasi di lavorazione sono soggette a rigidi controlli.

Le principali fasi di lavorazione per la coltelleria sportiva e chiudibile sono:

Nei coltelli sportivi a lama fissa il processo produttivo consiste nelle seguenti fasi:

Il processo produttivo della coltelleria professionale e da cucina non si discosta di molto da quello dei coltelli sportivi a lama fissa:


Top